Networking

Nella mia vita personale e professionale ho incontrato persone e gruppi di lavoro di cui ho potuto apprezzare la competenza, la serietà ed il valore di quanto propongono.
Siccome credo all’importanza di avere riferimenti preziosi e sicuri, ho pensato di segnalarli e così, chi lo desidera, potrà verificare personalmente.

Dott. Giuseppe Pietro Di Lorenzo

La mia attività è cominciata anche grazie alla Sua collaborazione, che tutt’oggi mantiene con me rapporti professionali intensi e fruttuosi. Specialista in medicina interna, s’interessa in particolare di malattie dell’apparato digerente mostrando una grande considerazione del paziente nella sua interezza e complessità. Scrupoloso diagnosta, molto attento al rapporto con la persona, non a caso il Dott. Di Lorenzo fidelizza fra i suoi clienti interi nuclei familiari. Sensibile ai casi in cui la componente organica si accompagna a disturbi funzionali correlati a problemi emotivi, decise di affiancarmi alla sua attività professionale nei casi in cui i disturbi riferiti dal paziente non trovavano riscontro biologico accertabile. E’ stato un percorso che ci ha fornito tante prove della fondatezza dei disturbi psicosomatici e di come l’elaborazione consapevole dei problemi emotivi possa favorire spesso la soluzione dei sintomi. Per chi desiderasse contattarlo la sua email è [email protected]

 

Il  mio impegno nel Rotary

Già quando frequentavo l’università  ho fatto esperienza del Rotaract,  associazione per i giovani dai 18 ai 30 anni,  che fa parte del Rotary International. E’ stata un’esperienza che mi ha aiutato a crescere personalmente e professionalmente, a saper stare con gli altri, a fare progetti comuni, ad impegnarmi nella società facendo azioni utili, mi ha insegnato ad avere iniziativa personale ed a sapermi organizzare. Ho iniziato delle amicizie che mantengo a tutt’oggi. E’ stata un’esperienza molto positiva.
Così, quando mi è stato proposto di entrare come socia in uno dei 24  club del Rotary a Roma ho accettato con piacere ed adesso, già da qualche anno, sono socia del Club Roma Sud.
Attualmente sono responsabile nell’ambito del mio Club di appartenenza della Commissione Etica e,  per il Distretto 2080 (Roma, Lazio e Sardegna) faccio parte della Commissione Legalità e Cultura dell’Etica e del Comitato di Redazione della Rivista del Distretto “La Voce del Rotary”.
I rotariani sono esponenti di tutte le professioni, persone che provano ad agire per fare qualche cosa di positivo per il mondo; un loro principio guida è il valore  dell’impegno per fare qualche cosa di utile, al di là del  proprio interesse personale.
Considerando il degrado di valori che sembra permeare il contesto sociale odierno è impossibile non ritenere questo un ideale desiderabile e costruttivo da perseguire.
I rotariani sono in tutto il mondo, sono amici, si divertono e fanno tante cose utili socialmente. Se avete curiosità in merito potete vedere il sito web è www.rotary.org
In oltre 34.000 club di tutto il mondo, troverete soci che si impegnano a livello locale e internazionale, sostenendo l’istruzione e la formazione professionale, portando acqua potabile, combattendo la fame, migliorando la salute e le condizioni igienico-sanitarie ed eradicando la polio ed altre nefaste malattie.

 

La Fondazione Etica ed  Economia

E’ stata costituita a Roma il 24 novembre 2004 ed ha fra i soci fondatori  Andrea Monorchio, presidente onorario a tutt’oggi, Giulio Tremonti, Bruno Vespa, Arnaldo Acquarelli, l’attuale presidente. Io, su gentile invito del presidente, faccio parte del Consiglio di Gestione della Fondazione dal 2010.
La Fondazione si riferisce al principio che esiste un rapporto stretto di interdipendenza tra valori umani e scelte economiche;  è una struttura culturale ed educativa finalizzata alla formazione di persone determinate all’impegno sociale per intraprendere azioni vantaggiose per l’umanità; le sue iniziative sono frutto dell’incontro fra mondo economico, finanziario, del lavoro e dell’imprenditoria, dell’arte e delle libere professioni, culturale ed universitario, per far si che tramite il dialogo con le istituzioni pubbliche e private si realizzi il maggior beneficio in ambito sociale; la Fondazione favorisce inoltre l’incontro fra uomini e popoli, valorizzando ogni diversità nella consapevolezza che ognuno è unico ed irripetibile
In sintesi, il suo scopo primario è affermare, diffondere e realizzare valori culturali e sociali per il bene comune, contribuendo alla costruzione di una società migliore con propri programmi e progetti d’intervento.
Riferendosi a principi di solidarietà, è aperta alla collaborazione con fondazioni, enti, persone fisiche che si propongono di essere al servizio dell’uomo nella sua integralità ed a tal scopo promuove corsi permanenti, monografici, tematici, seminari, convegni, forum, giornate di studio, conferenze, simposi, incontri e gruppi di ricerca, corsi aziendali specifici, favorisce rapporti con università italiane ed estere ed attività di ricerca.
I suoi settori d’interesse sono:

  • istruzione e formazione
  • promozione della cultura e dell’arte
  • ricerca scientifica
  • tutela dei diritti civili
  • promozione delle capacità dell’individuo in ambito sociale
  • beneficienza ed aiuto umanitario
  • aiuto allo sviluppo umano

Per chi fosse interessato il sito web è:  www.unieticaroma.it

 

Il Gruppo degli Amici dell’Arte Moderna a Valle Giulia

Nel 2004 un gruppo di appassionati dell’arte ha fondato l’Associazione Amici dell’Arte Moderna a Valle Giulia, tutte persone che hanno come valore comune l’arte e che riconoscono come riferimento istituzionale, culturale ed educativo fondamentale la Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma.
Io, come socia ho potuto apprezzare le attività di grande interesse che vengono promosse dal Gruppo con continuità: conferenze, visite guidate alle mostre, viaggi artistici, presentazioni a cura di personaggi leader nel campo artistico.
Dal 2009 il  Presidente è Angelo Bucarelli ed io sono stata invitata a far parte del Consiglio Direttivo dal 2010.
Naturalmente il mio interesse si focalizza sull’espressione artistica in quanto mezzo espressivo che consente di attingere alle risorse psichiche più profonde e parzialmente inconscie.
Per chi fosse interessato a  saperne di più il sito web è www.amiciartemoderna.org

 

Il Gruppo Regenera

ReGenera Research Group è una associazione scientifica che si occupa di ricerca, formazione e divulgazione sulla medicina predittiva, preventiva,rigenerativa e healtyaging. www.regeneragroup.com
L’associazione si occupa anche di informazione rivolta al largo pubblico in particolare quello femminile con il sito www.venerepersempre.com, il web magazine di informazione dedicato alle donne in termini di prevenzione, salute e benessere.
Io ho conosciuto questa associazione, della quale faccio parte, tramite il Dott. Ascanio Polimeni (www.studioapolimeni.com),  un pioniere della medicina rigenerativa in Italia ed in Europa.
Il mio interesse è volto agli aspetti psicologico/emotivi, sociali e culturali che sono interconnessi con l’aspetto biologico della salute psicofisica della persona.
Le vicende dell’invecchiamento (sistema immunitario ed equilibrio ormonale) ed i comportamenti nei confronti dell’età, risultano fortemente determinati dagli aspetti emotivi, alimentari, e di cura di sé dal punto di vista organico.
Il nostro periodo storico sociale vede un aumento esponenziale delle popolazione anziana, con tutte le problematiche connesse: dal mantenimento dello stato di salute all’ inserimento sociale ed alla cura della vitalità affettiva.

 

IAGP International Association For Group Psychotherapy and Group Processes

Sono oramai tanti anni che sono socia di questa associazione  ed ho partecipato a vari congressi: a Buenos Aires, Gerusalemme, Londra, Roma… è una società internazionale diffusa a livello mondiale che costituisce un interessante network fra professionisti della psicoterapia applicata in gruppi piccoli, medi e grandi. In effetti studia e sviluppa la ricerca ed il  confronto su tutti gli aspetti dei processi di cambiamento nei diversi contesti, partendo dall’individuo fino ai gruppi più estesi. Organizza  degli interessanti congressi ogni tre anni in diverse parti del mondo, l’ultimo si è svolto a Roma ed il  prossimo anno sarà in Columbia a Cartagena. Vengono considerate sia le situazioni cliniche, che quelle organizzative e  politiche: situazioni lavorative, in istituzioni sanitarie, conflitti fra gruppi, ecc. Vengono esplorate sia le dinamiche consapevoli che quelle inconsce.  www.iagp.com

 

Associazione Culturale Sandor Ferenczi

Ho trovato in questa associazione uno spazio di confronto ed approfondimento molto importante per rivedere  concetti base del lavoro analitico. Si tratta di un’Associazione che raccoglie professionisti appartenenti a diverse istituzioni psicoanalitiche e quindi con diversi indirizzi  formativi, proprio per offrire uno spazio trasversale  per  occasioni di confronto. Si propone di sviluppare  un atteggiamento aperto e disponibile al rinnovamento  della psicoanalisi, così come proposto ed introdotto da Sandor Ferenczi. E’ un’associazione aperta a livello internazionale, ed è di riferimento per la Sandor Ferenczi International Society and Foundation con sede a Budapest. I due fondatori dell’Associazione sono stati l’Istituto Sullivan di Firenze e  la Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica dell’Università degli Studi di Torino. http://www.ferenczi.it/

 

 

Rotary  www.rotary.org

Fondazione Etica ed Economia www.unieticaroma.it

Gruppo Amici Galleria Nazionale Arte Moderna www.amiciartemoderna.org

Medicina Preventiva www.studioapolimeni.com

Nicola Piccinini http://nicolapiccinini.it/ Progetta Siti e reti di comunicazione sul web

Associazione Culturale Sandor Ferenczi www.ferenczi.it

Associazione Internazionale Psicoterapia di Gruppo e Processi www.IAGP.com

Life Gate Magazine www.lifegate.it E’ un sito promosso da Marco Roveda per promuovere uno sviluppo  sostenibile ed un nuovo stile di vita dove persone, pianeta Terra e profitto  possano vivere in armonia